Riflessioni sulla Cina (2 volumi)

Autore: Enver Hoxha
Editore: Tirana, 8 Nentori
Pagine: 807+828
Anno: 1979
ISBN:

PREZZO: 20,00 €

StumbleUponEmail
Categorie: , , Tag: ,
   

Descrizione

Brossura editoriale. Copertina vissuta, interno pulito.

I due primi volumi di queste «Riflessioni sulla Cina» comprendono idee e valutazioni sui diversi atteggiamenti assunti e sulle diverse azioni intraprese dalla direzione cinese nel periodo che va dall’inizio del 1962 al dicembre del 1977; queste idee e valutazioni s’ispirano ai principi fondamentali del marxismo-leninismo, che il Partito del Lavoro d’Albania applica coerentemente.

Queste riflessioni e valutazioni poggiano su fatti e avvenimenti di cui siamo venuti a conoscenza attraverso la stampa cinese e straniera, attraverso l’ambasciata d’Albania a Pechino e raramente, per via ufficiale, attraverso i dirigenti cinesi.

I dati di cui disponevamo erano parziali e insufficienti, per il fatto che i dirigenti cinesi non ci tenevano al corrente nemmeno delle questioni più importanti riguardanti la situazione in Cina e l’attività del loro partito, perciò siamo stati costretti a formulare delle supposizioni per poi trarre delle conclusioni ed emettere giudizi sulla politica cinese, come anche sulle conseguenze di questa politica, che é stata costantemente caratterizzata dall’instabilità e dall’opportunismo.